Prof. Maurizio Grandi presidente Lega Ottimisti Italia

Prof. Maurizio Grandi
presidente Lega Ottimisti Italia

L’attacco di un concerto gode del privilegio dell’incipit…

10 aprile 2015 nasce La Lega degli Ottimisti Italia, a 60 anni dall’Anniversario di Teilhard de Chardin Kronos, diventa Kairos e domani, forse, Skopos.

La complessità della coscienza, partendo dagli archivi del passato, ci orienta al cammino dell’Umanità fino all’approdo nel processo evolutivo, deriva universale trascendente il tempo e lo spazio. Alla ricerca di una sintesi, in cui Scienza, Filosofia, Religione, mantenendo le loro identità, convergono.

2015, Anno Internazionale della Luce
che influenza la percezione dei colori, delle opere, di quanto ci circonda, della Vita. La Nostra e quella degli Altri. Valorizzarla, scoprirne gli aspetti non rintracciabili, quanto c’è sotto. Sognando di essere la fotonica della Cultura, la Luce da applicare alla sensorialità nel momento che ci appartiene.

Scienza e Arte della Vita.
Il led blu è Nobel 2014 della Fisica ; “ Chiave-Abilitante”, per vincere le sfide sociali di uno sviluppo sostenibile.

Dai laser e dall’illusione ottica di Galileo, alla fotosintesi della luce del giorno, tempo e spazio da leggere insieme a tutto l’Universo conosciuto e non.
Il progresso scientifico modifica la mentalità umanistica tradizionale.

La natura nasconde possibilità segrete che spetta all’intelligenza scoprire e mettere in atto per giungere allo sviluppo e che, nel disegno del Creatore, è speranza in grado di dare al ricercatore energia nuova e serena.

Interrogarsi sull’avvenire terrestre dell’Umanità e, responsabilmente, concorrere a prepararlo, preservarlo, eliminando i rischi.

Solo attraverso la  solidarietà, messaggio  per le generazioni future, saremo in grado di compiere, insieme, il nostro mestiere di Uomini sulla Terra.

Ognuno nel ruolo che gli appartiene, insieme.

Buon lavoro insieme

Maurizio Grandi